Benvenuta, benvenuto nella Resistenza Radicale Nonviolenta

Siamo un gruppo di cittadine e cittadini che hanno deciso di lottare.
Lottare gandhianamente, in questo momento buio della nostra democrazia e della nostra società, per cambiare strada.

Dal 15 ottobre devo effettuare un tampone ogni due giorni: per avere il green pass, per avere i diritti costituzionali, per avere i miei diritti umani, e per avere il diritto a lavorare. Tanti giorni ho detto basta, ho detto: “Non vado a scuola, non presento il lasciapassare e mi faccio sospendere”. Ma poi mi dico: la scuola è la mia casa, è la nostra casa, è la casa di tutti i cittadini.
Fino al giorno in cui sarò cacciato da lì, io sarò lì.

Davide Tutino

Le politiche pandemiche degli ultimi due anni hanno impoverito in ogni senso il nostro vivere, hanno creato false contrapposizioni sociali, hanno esasperato le persone, hanno tolto libertà.
E non ci hanno fatti uscire dalla pandemia.

È ora di cambiare strada e per farlo stiamo organizzando azioni di lotta nonviolenta.

La prima di queste azioni è intrapresa da Davide Tutino, che in qualità di insegnante e di sindacalista intraprende uno sciopero della fame dal 31 dicembre in avanti.

La seconda è il proseguimento naturale della prima: uno sciopero della fame di massa, come resistenza nonviolenta all’obbligo illegittimo di trattamento sanitario.

Clicca sull’immagine per i dettagli e per aderire

Se vuoi unirti a noi, partecipare, contribuire, scrivici: scrivi[chiocciola]resistenzaradicale.org

Segui la pagina facebook di Davide Tutino: Davide Tutino per la libertà di scelta.

Guarda anche il nostro canale Youtube: Resistenza Radicale – Azione Nonviolenta oppure il canale Vimeo: Resistenza Radicale – Azione Nonviolenta

Consulta la pagina Linktree con i gruppi e le associazioni che sosteniamo

Grazie!