Tag «saverio mauro tassi»

Diario di uno scioperato (della fame) – II stagione, giorno 7. Di Saverio Mauro Tassi

Il docente Saverio Mauro Tassi ha ricominciato lo sciopero della fame (il precendente è durato 12 giorni) per chiedere al Ministro Bianchi di rispondere alle istanze presentategli, e per condividere la sofferenza di una popolazione lasciata a casa e discriminata, e quelle del popolo ucraino aggredito dalla guerra.Ecco cosa ci racconta al quarto giorno della …

Diario di uno scioperato (della fame) – II stagione, giorno 6. Di Saverio Mauro Tassi

Il docente Saverio Mauro Tassi ha ricominciato lo sciopero della fame (il precendente è durato 12 giorni) per chiedere al Ministro Bianchi di rispondere alle istanze presentategli, e per condividere la sofferenza di una popolazione lasciata a casa e discriminata, e quelle del popolo ucraino aggredito dalla guerra.Ecco cosa ci racconta al quarto giorno della …

Diario di uno scioperato (della fame) – II stagione, giorno 4. Di Saverio Mauro Tassi

Il docente Saverio Mauro Tassi ha ricominciato lo sciopero della fame (il precendente è durato 12 giorni) per chiedere al Ministro Bianchi di rispondere alle istanze presentategli, e per condividere la sofferenza di una popolazione lasciata a casa e discriminata, e quelle del popolo ucraino aggredito dalla guerra.Ecco cosa ci racconta al quarto giorno della …

Diario di uno scioperato (della fame) – II stagione, giorno 5. Di Saverio Mauro Tassi

Il docente Saverio Mauro Tassi ha ricominciato lo sciopero della fame (il precendente è durato 12 giorni) per chiedere al Ministro Bianchi di rispondere alle istanze presentategli, e per condividere la sofferenza di una popolazione lasciata a casa e discriminata, e quelle del popolo ucraino aggredito dalla guerra.Ecco cosa ci racconta al quarto giorno della …

“Il Green Pass discrimina gli studenti”. Il Giornale intervista al Prof. Saverio Mauro Tassi

Gioia Locati è andata a far visita al Professore, in sciopero della fame, mentre in una tenda presidia giorno e notte il suo Liceo: “Sto difendendo il diritto allo studio. Discriminare chi ha accesso a questo diritto è incostituzionale. Questa ghettizzazione colpisce tutti gli studenti”.